ESCAPEDOOR
Porte Automatiche Tagliafuoco

Lo scudo, l'efficienza!

La normativa sulla sicurezza e prevenzione degli incendi è sempre più al centro dell’attenzione di progettisti, costruttori ed utilizzatori per ogni tipo di edificio, sia pubblico che privato. La normativa UNI 9723 che disciplina i prodotti resistenti al fuoco (REI) impone alle autorità competenti di assicurare l’utilizzo di porte tagliafuoco in determinati punti degli edifici sia industriali che commerciali o civili. Una volta installate sono oggetto d’ispezione da parte dei Vigili del Fuoco, i quali accertano l’applicazione delle norme e del corretto funzionamento.

Porte scorrevoli automatiche tagliafuoco: REI30 – REI60
Porte a battente manuali tagliafuoco: REI30 – REI60 – REI90 – REI120

Campi d'applicazione

  • Scuole
  • Impianti sportivi
  • Ospedali
  • Musei
  • Banche
  • Industrie
  • Locali pubblici
  • Autorimesse
  • Alberghi
  • Grandi magazzini
  • Biblioteche

Fotogallery

Funzionamento

Sarim propone efficaci chiusure tagliafuoco in vetro, a battente o scorrevoli, manuali o automatiche. In caso di incendio la porta manuale si chiude immediatamente, impedendo la propagazione del fuoco, mentre le porte automatiche possono comunque essere aperte automaticamente se ancora alimentate o a mano in caso di mancata alimentazione. In nessun caso rimangono bloccate.

Vantaggi

Le porte tagliafuoco REI30 – REI60 automatiche, scorrevoli in vetro, aggiungono eleganza e praticità ad una esigenza di legge. Vengono utilizzate normalmente come normali ingressi automatici e in caso di allarme incendio assicurano la compartimentazione del locale assicurando comunque la via di fuga anche in mancanza di alimentazione elettrica. Le porte tagliafuoco REI30 – REI60 – REI90 – REI120 manuali, a battente in vetro, eleganti sono create per la massima resistenza al fuoco.

Normative

Ogni porta Tagliafuoco commercializzata da Sarim è pienamente conforme alla normativa ed è garantita dal rilascio delle certificazioni di fornitura e di posa in opera. Certificazioni rispondenti alle caratteristiche dei prodotti tagliafuoco richieste dal Ministero dell’Interno – Direzione Generale dei Servizi Antincendio, come previsto dalla normativa CNVVF/CCI/UNI 9723.